7. I primi tre esercizi

Scegli casualmente una lettera dell’alfabeto e componi la frase più lunga che riesci a scrivere con questa lettera.

“Anche le congiunzioni?” “Sì!”. Non preoccuparti se quel che viene fuori ha poco senso, questi primi esercizi servono per allenarsi a scrivere in maniera estemporanea.

Questo è un esempio di vincolo, che inizierà anche a farti comprendere l’importanza della musicalità delle parole e delle assonanze, e ad allenare l’intuito creativo. Puoi anche immaginare dei dialoghi fra personaggi che parlano utilizzando solo parole che iniziano con una lettera. Se sei in particolare difficoltà, deroga questa regola usando liberamente le congiunzioni, indipendentemente dall’iniziale.

Per es.:
Pierpaolo Pasolini: “Prima pensa, poi parla, perché parlare prima porta presto pentimento. Piaciuta?”.
Galielo Galilei: “Graffiante”.

Variante: scegli un oggetto e descrivilo usando solo parole che inizino con l’iniziale di quell’oggetto.

Laboratorio di Scrittura Creativa

Scopri il nostro Laboratorio di Scrittura Creativa: partecipa agli incontri e mettiti alla prova con gli altri partecipanti! Il primo incontro è gratuito senza alcun vincolo. [Leggi tutto…]

Scrivi una lista di oggetti e sulla destra scrivi sommariamente a cosa servono.

Per esempio:

FRIGORIFERO raffreddare il cibo
VIAGRA combattere la disfunzione erettile
CHIAVE aprire la porta
AUTOMOBILE spostarsi da un posto all’altro
ACCENDISIGARI accendere i sigari
ASCENSORE sollevare cose o persone
PISCINA fare il bagno
ASPIRINA alleviare infiammazioni e dolori
BICCHIERE contenere liquidi
PORTAMONETE raccogliere le monete
LAMPADA illuminare

Prima che ti spieghi qual è l’esercizio di Scrittura Creativa, ascolta queste istruzioni: combina oggetti ed usi casualmente, senza alcuna logica. Se li hai scritti su un foglio, uniscili a caso con delle frecce. Alla fine, scegli una di queste nuove combinazioni e scrivi una campagna pubblicitaria per promuovere il nuovo uso di quell’oggetto. Se vuoi dagli un nome.

Per esempio:

FRIGORIFERO combattere la disfunzione erettile
AUTOMOBILE fare il bagno
ASPIRINA illuminare
LAMPADA spostarsi da un posto all’altro


Come variante (o se ti senti in difficoltà) scegli le associazioni piuttosto che combinarle casualmente. Io ti consiglio di provare prima di tutto con il metodo casuale, metterti in difficoltà è importante!

Prendi un testo qualsiasi che non sia un libro di narrativa, una raccolta di racconti o di poesie.

Vanno bene, ad esempio:

– un foglietto illustrativo
– l’etichetta di un prodotto che hai in bagno
– gli ingredienti di un cibo che hai in frigo
– un articolo di giornale o di una rivista qualsiasi

Cerchia un certo numero di parole e di frasi che ti piacciono.
Adesso riscrivi la fiaba di cappuccetto rosso utilizzando il maggior numero di parole e frasi prese da uno di questi testi (è importante che siano presi da una sola fonte!)

Per es.:

(…) “Nonna, la sostanza attiva è oxatomide. Non superare la dose giornaliera raccomandata”.

Potresti fare lo stesso esercizio con qualsiasi altra favola, fiaba o racconto, e con un numero a tua scelta di parole prese dai contesti che preferisci. Se vuoi farne una versione semplificata, cerca i testi delle favole di Fedro, Esopo o La Fontaine e divertiti a cambiarne il senso sostituendo le parole invece che riscrivere completamente la storia.

Buon divertimento!

Scopri i nostri Laboratori

Vuoi prenotare un incontro?

Visita il nostro portale per le prenotazioni per verificare le disponibilità di giorni ed orari. Se hai bisogno di altre informazioni prima di prenotare, non esitare a contattarci.

Share your thoughts