🆕 NUOVO Laboratorio!

Primo incontro: martedì 20 ottobre (online)
Modalità: un incontro settimanale di due ore. Unico giorno disponibile: lunedì (h 20.00-22.00)
⚠️ Posti limitatipropedeutico.

“La poesia non è fatta per glorificare il poeta, essa esiste per celebrare la comunità”.

Questo lo dice Marc Smith, il poeta-muratore che nel 1986 decide di restituire la poesia alla strada, organizzando letture ad alta voce in un Jazz Club di Chicago e concedendo il microfono a chiunque volesse partecipare.

Poetry Slam è condivisione e innovazione: una sorta di cerimonia sociale per ricordare che la poesia è più viva che mai e non è un “vizio solitario”, ma una forma d’arte inclusiva!

🥕 Che cos’è il “Poetry Slam”?

🥕 Come funziona?

L’ Emcee (Master of Cerimony) dirige la competizione in cui tra i 6 e i 10 artisti si sfidano sul palco recitando i loro versi, seguendo poche ma fondamentali regole:

  • iscrizione aperta a tutti
  • 3 minuti per la performance
  • si recitano poesie scritte di proprio pugno
  • non è ammesso l’uso di oggetti di scena o riempimenti musicali
  • la giuria è composta da 5 elementi rigorosamente estratti a sorte fra il pubblico

E per finire come si suol dire: “ un testo detto = un bicchiere offerto!”

🥕 Cosa facciamo?

Il Laboratorio è uno spazio creativo in cui ci si incontra per allenare la capacità di dare vita alle proprie poesie in modo personale e dinamico.

Attenzione: il poetry slam nasce con l’intento di rinnovare la scena artistica e creare un forte legame tra poeta e pubblico. La poesia diventa voce per scuoterlo e coinvolgerlo nei modi più disparati a seconda del gusto e dell’attitudine del performer: non c’è errore, solo sperimentazione!

Obiettivo: cercare il proprio flow personale, ovvero la giusta dose di concentrazione e percezione di sé per trovare lo stile migliore con cui esprimersi.

Abbiamo collaudato un format che consente di svolgere incontri in videoconferenza, con un numero massimo di 8 partecipanti.

Per partecipare è sufficiente effettuare il pagamento scegliendo la formula preferita: 4 incontri (metà) o 8 incontri (completo).

In fondo alla pagina, nella sezione F.A.Q., trovi tutte le risposte alle domande più frequenti. Per qualsiasi ulteriore informazione, non esitare a contattarci tramite il canale che preferisci: WhatsApp, Telefono, Facebook, InstaG o e-mail.

Rachele Ricucci

Classe ‘90, laureanda in giurisprudenza.
Nel 2018 apre la pagina
Bismylla su Instagram , nel 2019 vince un Contest di Poetry Slam a Pisa e nel 2020 pubblica Vandalica, un’ antologia poetica insieme ad altri 11 artisti emergenti.

🥕 Come funziona?

L’anima del poetry slam è riassumibile così: 50% testo e 50% performance.
Insieme proveremo a stimolare la scrittura creativa e l’interazione con pubblico e spazio, attraverso esercizi narrativi, teatrali e tanta voglia di mettersi in gioco.

Il percorso si sviluppa lungo 6 incontri progressivi divisi in 3 capitoli:

  • la pagina è bianca: come la scrittura creativa può superare il cosiddetto “blocco dello scrittore”
  • creo e distruggo: vedremo una breve carrellata di espedienti per allenare metrica e musicalità, ma senza dimenticare il punto fondamentale: “non esistono regole”. Gli esercizi proposti servono per stimolare la ricerca di uno stile personale, favorire l’innovazione e la libera espressione di sé.
    Non esiste giusto o sbagliato!

La parola prende vita: emozionarsi ed emozionare vanno di pari passo. Un pizzico di teatro diventa fondamentale per catturare l’attenzione del pubblico e divertirsi a cavalcare l’onda del momento.

🥕 E se inizio da zero?

Il laboratorio è aperto a tutti e non esistono requisiti minimi per partecipare.

“Sbagliando s’impara è un vecchio proverbio.
Il nuovo potrebbe essere che sbagliando s’inventa”
[Gianni Rodari]

🥕 Quando inizia e quando finisce?

Il percorso è strutturato su 8 settimane. Si può anche dividere in due (sia il percorso che il pagamento).

🥕 Come funziona?

L’anima del poetry slam è riassumibile così: 50% testo e 50% performance.
Insieme proveremo a stimolare la scrittura creativa e l’interazione con pubblico e spazio, attraverso esercizi narrativi, teatrali e tanta voglia di mettersi in gioco.

Il percorso si sviluppa lungo 6 incontri progressivi divisi in 3 capitoli:

  • la pagina è bianca: come la scrittura creativa può superare il cosiddetto “blocco dello scrittore”
  • creo e distruggo: vedremo una breve carrellata di espedienti per allenare metrica e musicalità, ma senza dimenticare il punto fondamentale: “non esistono regole”. Gli esercizi proposti servono per stimolare la ricerca di uno stile personale, favorire l’innovazione e la libera espressione di sé.
    Non esiste giusto o sbagliato!

La parola prende vita: emozionarsi ed emozionare vanno di pari passo. Un pizzico di teatro diventa fondamentale per catturare l’attenzione del pubblico e divertirsi a cavalcare l’onda del momento.

Nessun problema; gli esercizi che proponiamo sono adatti a tutti, indipendentemente dal livello da cui si parte.

Il percorso è strutturato su 8 settimane. Si può anche dividere in due (sia il percorso che il pagamento).

Prezzi

Metà

Include 4 incontri ✔️
Valido per metà percorso  ✔️

INTERO

Include 8 incontri ✔️
Valido per l’intero percorso ✔️

F.A.Q. - Domande Frequenti

Quali sono i requisiti tecnici?

È sufficiente disporre di un dispositivo connesso ad Internet. Ci si può collegare liberamente da cellulare (Android o iPhone), da Tablet o da PC (Windows, Linux, MacOs). È preferibile una banda di almeno 10mbps. Per eseguire un test di velocità, consigliamo l’App “Speed Test” o il sito www.speedtest.net. Non è necessario avere il WiFi; per le connessioni da cellulare, è preferibile il 4G.

Quale App si usa?

Dopo aver provato tutti i software di videoconferenza in circolazione, abbiamo deciso di optare per Zoom. La nostra scelta è motivata da ragioni pratiche e di qualità: l’interfaccia è semplice ed intuitiva, si può partecipare alle conferenze tramite un semplice link, non è obbligatorio iscriversi alla piattaforma, la qualità audio/video è ottima ed è integrata una modalità che mette automaticamente in primo piano la persona che sta parlando (modalità molto comoda sul cellulare).

E se ho problemi tecnici?

Siamo a disposizione per guidarti passo passo se avessi difficoltà con l’installazione o la configurazione. Contattaci senza problemi in qualsiasi momento. Possiamo anche effettuare una videochiamata insieme per provare la qualità audio/video e della connessione.

Come si svolge il Lab?

Un incontro online è praticamente identico ad un incontro “di persona”… con la differenza che ci vediamo online e non di persona! Una volta effettuata l’iscrizione e dopo aver prenotato giorno ed ora, è sufficiente aspettare il link di invito alla videoconferenza, che arriverà circa entro 5 minuti dall’orario di inizio. Se l’invito non dovesse arrivarti, contattaci con uno qualsiasi dei nostri canali (Facebook, e-mail, telefono, WhatsApp).

Posso effettuare una prova?

Per questo Lab non sono previsti incontri di prova gratuiti, tuttavia, organizziamo con regolarità degli “Open Days”, ovvero delle giornate gratuite ed aperte a tutti in cui vengono presentati i nostri Laboratori.

E se non sono all'altezza?

Si può scrivere anche solo per il piacere di scrivere. Non sentirti mai “non all’altezza”, accetta piuttosto di metterti alla prova: i nostri consigli ti aiuteranno sicuramente a migliorare!

Ciò premesso, ai nostri Laboratori può partecipare chiunque: parrucchieri, giardinieri, pensionati, pet-sitter, neet, geologi, ricercatori di fisica delle particelle (che, per inciso, sono tutte categorie di persone che frequentano davvero i nostri Lab). Accettiamo persino gli ingegneri.

Esiste un limite d'età?

No! Il Laboratorio è adatto a tutte le età!

Posso frequentare una tantum?

Questo è un Laboratorio che prevede una continuità. Perdere uno o due incontri non è un dramma, ma non si può neanche iniziare a metà percorso!

Posso recuperare un giorno perso?

Essendo un percorso fatto di incontri singoli non ripetibili, un giorno perso non è recuperabile.

Qual è la risposta alla domanda fondamentale sulla vita, l'universo e tutto quanto?

42, che domande!

Vuoi prenotare un incontro?

Visita il nostro portale per le prenotazioni per verificare le disponibilità di giorni ed orari. Se hai bisogno di altre informazioni prima di prenotare, non esitare a contattarci.

Dal Blog

I nostri esercizi, le iniziative, gli eventi, le attività.

biancaneve-horror

Alba Nicastri – Biancaneve Horror

Biancaneve Horror (di Alba Nicastri) C’era una volta, tanti e tanti anni fa, in un castello lontano lontano,…
man_ray_hd

10. Man Ray: quando la fotografia diventò Arte

10. Man Ray: quando la fotografia diventò Arte Man Ray (1890-1976) è stato un artista americano. Nato Emmanuel…
Dali-tentazione-di-Sant-Antonio

9. Surrealismo – Esercizi

9. Surrealismo - Esercizi Il surrealismo è un automatismo psichico, ovvero quel processo in cui l'inconscio, quella parte…
breton

8. Surrealismo – Il Manifesto

8. Surrealismo - Il Manifesto Surrealista André Breton (Tinchebray, 19 febbraio 1896 – Parigi, 28 settembre 1966) è…