9. Surrealismo - Esercizi

Il surrealismo è un automatismo psichico, ovvero quel processo in cui l’inconscio, quella parte di noi che emerge durante i sogni, emerge anche quando siamo svegli e ci permette di associare libere parole, pensieri e immagini senza freni inibitori e scopi preordinati.

I surrealisti si avvalevano di diverse tecniche per far in modo di attivare il loro inconscio; le vedremo più nel dettaglio in un secondo momento. L’obiettivo adesso è quello di far scorrere quanto più liberamente possibile i propri pensieri, attivati da una suggestione.

Prima di iniziare, segui pedissequamente queste istruzioni:

Fatevi portare di che scrivere, dopo esservi sistemato nel luogo che vi sembra più favorevole alla concentrazione del vostro spirito in sé stesso. Ponetevi nello stato più passivo, o ricettivo, che potete […] Scrivete rapidamente senza un soggetto prestabilito, tanto in fretta da non trattenervi, da non avere la tentazione di rileggere. La prima frase verrà da sola.

Laboratorio di Scrittura Creativa

Scopri il nostro Laboratorio di Scrittura Creativa: partecipa agli incontri e mettiti alla prova con gli altri partecipanti! Il primo incontro è gratuito senza alcun vincolo. [Leggi tutto…]

Scegli un quadro surrealista. Cerca attentamente un quadro che ti piaccia e che ti susciti un qualche tipo di suggestione. Scelto il quadro, scrivi suggestionato non tanto da ciò che il quadro rappresenta, quanto dalle sensazioni che ti trasmette. Fatti trascinare dallo stato emotivo che il quadro ti suggestiona e scrivi ininterrottamente per dieci minuti.

Una lista di artisti per farti ispirare: Dalì, Magritte, Mirò, Max Ernst, Frida Kahlo, Man Ray.

Variante: banalmente, cambia quadro. Ti consiglio di darti comunque un tempo massimo, usa una clessidra, un orologio o un timer qualsiasi.

Hai già compreso l’affinità fra mondo onirico e mondo dell’inconscio, inteso come libertà d’espressione estemporanea non filtrata dalla ragione, dalle inibizioni o dalle convenzioni etiche e morali. Adesso proverai a creare una sinestesia.

Per questo esercizio valgono le stesse premesse del primo: concentrati, isolandoti per qualche minuto, evitando qualsiasi forma di distrazione esterna. Rilassati e lasciati guidare dall’esercizio.

Fatti suggestionare da un quadro e da un pezzo musicale, scrivendo durante l'ascolto. Inizia a scrivere a partire dalla prima nota e smetti di scrivere all'ultima (l'esercizio dura esattamente la durata della canzone).

Ti darò come esempi due pezzi associati a quadri, scelti dai partecipanti dei laboratori di Scrittura Creativa; ovviamente puoi scegliere liberamente sia il quadro che il pezzo da cui farti ispirare.

Primo esempio [5 minuti]

Secondo esempio [10 minuti]

Variante: lascia andare liberamente la penna sul foglio scrivendo parole a caso e/o disegnando casualmente (si può fare anche ad occhi chiusi).

I nostri esercizi

In questa sezione pubblichiamo alcuni esercizi svolti dai partecipanti ai nostri Laboratori di Scrittura Creativa. Va premesso che sono composti in maniera estemporanea nei pochi minuti di durata dell’esercizio (in genere fra 5 e 15), senza rielaborazioni a posteriori.

Francesca Bologna (Åkesson + Einaudi)
Carla Angioni, Angela Garofalo (Mirò)

Scopri i nostri Laboratori

Vuoi prenotare un incontro?

Visita il nostro portale per le prenotazioni per verificare le disponibilità di giorni ed orari. Se hai bisogno di altre informazioni prima di prenotare, non esitare a contattarci.

Share your thoughts